Dall'1 Marzo al 2 Giugno al Maec di Cortona.

La mostra intende ripercorrere una fase degli studi di antichistica e di antiquaria, di cui le città di Cortona e di Napoli sono state protagoniste nella prima metà del XVIII secolo. La formazione di Marcello Venuti e con esso la creazione dell’Accademia Etrusca, la volontà di recuperare la conoscenza dei centri sepolti dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., consentono di indicare la funzione che i due centri e gli studiosi che ne sono stati espressione hanno avuto nell’indirizzare la ricerca archeologica e la storia verso l’obiettivo del collegamento con la vicenda umana, scopo prioritario dell’indagine storica contemporanea.

La vicenda biografica di Venuti, tra Cortona e Napoli, tra scavi e pubblicazioni, tra Granducato di Toscana e la corte borbonica, viene raccontata da una scelta di materiali e documenti nella maggior parte dei casi presentati a Cortona per la prima volta.
Arriva dal MANN la sezione più ampia e accattivante: pezzi unici provenienti dagli scavi di ERCOLANO. L’intuizione di Venuti permise di scoprire il grande edificio teatrale ercolanese e il recupero di materiali, strutture ed epigrafi di inestimabile valore.

Dal 1 al 31 marzo 2019 - tutti i giorni dalle ore 10. alle ore 17.00
chiuso il lunedì
Dal 1 aprile al 2 giugno 2109 - tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 19.00

BIGLIETTI Intero € 10 Ridotto € 7
Gruppi con più di 15 persone; famiglie di almeno 4 persone; bambini da 6 a 12 anni; possessori di Edumusei Card; soci dell’Associazione Via Romea Germanica; soci APCI; chi si presenta con il biglietto della Fortezza - Medicea di Cortona o del Museo Archeologico Nazionale di Chiusi o del Museo ai Borghi di Centoia.

Scolaresche: € 3

Ingresso gratuito
Scuole del Comune di Cortona, portatori di handicap e loro accompagnatori; bambini da 0 a 6 anni; accompagnatori di scolaresche (max 2 insegnanti); guide turistiche con patentino; soci dell’Accademia Etrusca; soci ICOM; giornalisti con autorizzazione del Comitato Tecnico; funzionari del MIBACT provvisti di tesserino; Consiglieri e Assessori del Comune di Cortona.

 

 

SARA' VALERIO MASSIMO MANFREDI AD INAUGURARE LA MOSTRA

Sarà Valerio Massimo Manfredi, il famoso archeologo e scrittore nonché personaggio televisivo ad inaugurare venerdì 1 marzo la mostra del MAEC “1738. La scoperta di Ercolano. Marcello Venuti: politica e cultura fra Napoli e Cortona”.
Il manifesto perfetto di una Cortona che già nel XVIII secolo si apriva al mondo ed era protagonista.
La cerimonia in programma al teatro Signorelli alle ore 16,30. Il programma prevede interventi del Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, del Lucumone dell’Accademia Etrusca Luigi Donati, del Direttore del MANN Paolo Giulierini, del Direttore del Parco Archeologico di Ercolano Francesco Sirano, di Giulio Burbi Presidente della Banca Popolare di Cortona e di Valerio Massimo Manfredi a cui è affidata l’orazione finale.

Pubblicato in Notizie
Hotel Consigliati

Gli Hotel e le strutture ricettive consigliate da visitArezzo che offrono ospitalità ad Arezzo. Hotel, Bed and Breakfast e affittacamere presenti in centro storico o nelle immediate vicinanze

PRIVACY & COOKIES - realizzato da www.sitiwebegrafica.it map