"Nascosta in piena vista" la rassegna di "Arezzo che spacca"

Tra gli ospiti Marco Maisano

Dal 26 Giugno all'8 Settembre ad Arezzo.

"Nascosta In Piena Vista” è una rassegna estiva volta a far riscoprire, tramite un ciclo di sei appuntamenti, aree e attività poco illuminate dai riflettori della scena culturale aretina. Il progetto, già inaugurato da un prologo “ideale”, consistente in una full immersion di sceneggiatura creativa curata da Farrago in data 1 e 2 giugno, proseguirà il 26 giugno con il primo appuntamento a contatto diretto con la città: “Talk-Taia”, una serie di interviste nella cornice del Parco Vettori di Tortaia, con ospiti personalità aretine di spicco, come Marco Maisano, giornalista e one-man storyteller, già inviato de Le Iene, oggi protagonista e ideatore di un programma dedicato su TV8, Marco Gallorini, discografico e co-fondatore della label Woodworm, Daniele Bonarini, regista e fondatore della Poti Pictures, casa di produzione che realizza corto e lungometraggi con ragazzi disabili come protagonisti, Lorenzo Palloni, fumettista, sceneggiatore, docente e co-fondatore dell’Associazione Culturale Mammaiuto, e una rappresentativa dell’ACF - Arezzo Calcio Femminile, dopo il recente, ottimo piazzamento conquistato nella Serie C 2020/2021.

Il cuore pulsante dell'evento batterà ancora più forte nel periodo dal 21 al 25 luglio, grazie al “Malpighi Festival”, ospitato nel parco adiacente al Polo Associazionistico di Via Fiorentina - 329, con quattro giornate all’insegna di sport, arte, teatro e musica. Esordio sportivo il 21 luglio, con una serie di attività atletico-ricreative a cura di UISP, Il Chiodo Fisso, I Care, SCA e Mentori. La data del 23 luglio celebrerà la musica indipendente, con l’intervista-esposizione di Cristina Geretto - in arte Sussindieario - e i live di Manfri, Cannella, Mazzariello e special guest curati da Indie Italy, social community con/da più di 230.000 follower. Il 24 e 25 luglio le associazioni Noidellescarpediverse e Mammaiuto terranno una due-giorni di corsi intensivi di teatro e fumetto, con spettacolo ed esposizione conclusivi; la prima delle due serate verrà chiusa dal concerto dei ROS - band semifinalista nell’undicesima edizione di X Factor (2017) - decorato dal live drawing di Mammaiuto. Presenti per tutte le quattro giornate, gli spot espositivo-informativi delle Associazioni che compongono l’humus culturale del Centro Malpighi, coabitanti in un habitat sensibile anche all'educazione ambientale, grazie alla presenza di una stazione di riciclo con lotteria a premi.

Occorrerà attendere solo qualche settimana prima di arrivare al 22 agosto, giornata dedicata alla “Passeggiata Ecologica”, che partendo dalla Zona Marchionna giungerà fino al Parco Archeologico di Castelsecco, dove si terrà il concerto della folk band romana Mesudì.

A seguire, il 4 settembre presso il Parco Ducci andrà in scena “Street Orchestra”, concerto del Liceo Musicale e di OIDA, accompagnati da breakdancers e writers, in un connubio di musica classica e arte urbana.

 

Quattro giorni più tardi, e in occasione della prima giornata di Arezzo Crowd Festival, un tuffo nel passato con la “Passeggiata Storica” nel centro città: uno spettacolo alla riscoperta della Giostra del Saracino animato dalla compagnia teatrale Noidellescarpediverse, con arrivo al Museo Nazionale di Arte Medievale e Moderna e live di Brunacci.

Partner della rassegna: Comune di Arezzo, IndieItaly, Sussindieario, Farrago, Pro Service Bross, I Care, We Are, Mammaiuto, Radio Gaga, Noidellescarpediverse, OIDA, Liceo Musicale, UISP, Chiodo Fisso, Bella Presenza, Legambiente, La Cinciarella, SCA, Mentori.

Hotel Consigliati

Gli Hotel e le strutture ricettive consigliate da visitArezzo che offrono ospitalità ad Arezzo. Hotel, Bed and Breakfast e affittacamere presenti in centro storico o nelle immediate vicinanze

realizzazione sito web www.sitiwebegrafica.it siti web arezzo SEO - map