Festival “Ri-Generazione” a Cavriglia

Da Cartoni Morti al reporter di guerra

Dal 29 settembre al 2 ottobre Cavriglia ospiterà, presso il Teatro Comunale, il festival “Ri-Generazione” organizzato dall'Associazione Culturale “LiberiLibri” con la collaborazione e il contributo del Comune di Cavriglia.

Quattro serate, con inizio alle 21, e cinque ospiti che si racconteranno, parlando delle loro esperienze lavorative e di vita, dei loro hobby e di come tutto ciò può contribuire a instillare curiosità nelle nuove generazioni.

Sono proprio queste, difatti, che maggiormente hanno subito il contraccolpo delle limitazioni imposte dall'emergenza sanitaria da Covid.

La ripartenza dopo gli anni di pandemia può e deve essere una sorta di “Ri-Generazione”, questo il motto degli organizzatori e questo il tema cruciale del festival.

Partendo dal nostro Comune, le personalità coinvolte hanno consolidato o aumentato la loro fama proprio in questi ultimi due anni particolarmente difficili, in un’esperienza che vuol essere un messaggio per tutti: cercare una strada alternativa quando gli eventi sono imprevedibili.

Gli ospiti, accuratamente selezionati per intervenire al Comunale di Cavriglia sono, come detto, cinque: iniziamo con Alessia Lo Piccolo e Alessio Bigini, due giovanissimi cavrigliesi, animator 3D lei, imprenditore lui, per poi proseguire con Andrea Lorenzon, il quale dà vita e voce ai suoi Cartoni Morti, la satira più irriverente del web, Enrico Galiano, da autore di bestseller a protagonista della rubrica “Una parola al giorno”, per chiudere con Giammarco Sicuro, scrittore e reporter Rai che recentemente ha passato molto tempo in Ucraina dove ha narrato la guerra da vicino.

L'ingresso sarà sempre libero.

“Da sempre l'Amministrazione ha creduto e sostenuto tutte quelle attività che focalizzassero l'attenzione sui giovani, vero valore aggiunto di ogni società e di ogni comunità locale. Sono proprio loro che hanno il diritto e al tempo stesso l'onere di traghettare nel tempo i valori, gli obiettivi ed i traguardi conseguiti da chi li ha preceduti – queste le parole del Sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni e dell'assessore alla cultura Filippo Boni - “Per questo motivo, abbiamo accolto con entusiasmo l'idea dell'Associazione LiberiLibri che ha organizzato una bellissima manifestazione con ospiti importanti che avranno la possibilità di arricchire il pubblico”.

“Una ripartenza indispensabile, dopo la pandemia, che per la nostra Associazione LiberiLibri passa necessariamente dalla cultura, cibo dello spirito”- chiosa la Presidente Federica Baldini.

Hotel Consigliati

Gli Hotel e le strutture ricettive consigliate da visitArezzo che offrono ospitalità ad Arezzo. Hotel, Bed and Breakfast e affittacamere presenti in centro storico o nelle immediate vicinanze

realizzazione sito web www.sitiwebegrafica.it siti web arezzo SEO - map