Kilowatt tutto l'anno - Autunno 2017

E-mail Stampa PDF

Dal 23 Settembre al 3 Dicembre a Sansepolcro.

Riprende sabato 23 settembre, presso il Teatro alla Misericordia, la quinta edizione di KILOWATT TUTTO L’ANNO, promosso dall’associazione CapoTrave/Kilowatt diretta dal regista e drammaturgo Luca Ricci, realizzata in collaborazione con il Comune di Sansepolcro (Ar), con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Regione Toscana e di Aboca.

Il programma da settembre a dicembre 2017 propone 6 spettacoli di teatro d’innovazione e danza contemporanea, dei quali 5 sono prove aperte al termine di altrettante residenze e uno spettacolo in ospitalità. A questo programma si affianca la rassegna “Kilowatt dei ragazzi”, realizzata in collaborazione con Tedamis, che prevede 2 spettacoli per pubblico di tutte le età.

Apre la programmazione, sabato 23 settembre alle ore 21,la danza di Igor and Moreno con la prova aperta, al termine del periodo di residenza, di “Smoke”, performance in cui il fumo trasforma lo spazio in un luogo di esperienza condivisa, ricordando a ogni spettatore la propria presenza nel momento in cui non si ha più la percezione esatta del confine tra palco e platea.I coreografi e danzatori Igor Urzelai e Moreno Solinas vivono e lavorano a Londra. Iniziano a collaborare nel 2007, ottenendo riconoscimenti di pubblico e istituzionali in Europa, Stati Uniti e Cile. Finalisti al Premio Equilibrio nel 2014, più recentemente sono stati selezionati per la NID Platform 2015, nominati per il National Dance Awards (2015) e per il Total Theatre Awards (2015).

A seguire, nell’ambito di cinemaèdanza, progetto in collaborazione con Sosta Palmizi, “Aurora un percorso di creazione”, film di Cosimo Terlizzi sullo spettacolo “Aurora” di Alessandro Sciarroni. Un film-diario che riflette sulla creazione di uno spettacolo di danza contemporanea e le storie singolari degli atleti per  interrogare il senso profondo della vista. Lo spettacolo si concentra sul Goalball, sport paralimpico per  ipovedenti e non vedenti dove i giocatori possono contare solo sul loro sentire e il loro tatto per giocare.

Cosimo Terlizzi sviluppa il suo lavoro attraverso l’uso di diversi media, dalla fotografia alla performance, alla video arte. I suoi film sono stati presentati in festival come Festival d’automne à Paris, Biennale Danza di  Venezia, Kunstenfestivaldesarts di Brussel, il Festival Internazionale del Cinema di Roma, il London Int.Documentary Festival, il Premio internazionale del documentario e del reportage mediterraneo di  Marsiglia, Les  Rencontres  Internationales Paris/Berlin.

E’ inserita nell’ambito del Festival dello Spettatore, in collaborazione con Rete Teatrale Aretina, la visione della prova aperta di “Queen Lear”, di Claire Dowie, Michele Panella e Nina’s Drag Queens (giovedì 5 ottobre, ore 21).Queen Lear, ovvero Re Lear di William Shakespeare trasformato in opera musicale en travesti.  Cinque drag queen recitano e cantano la tragedia in una terra di mezzo fra teatro di prosa, stand-up comedy, opera lirica. Dopo il grande successo ottenuto nella ultima edizione di Kilowatt Festival tornano a Sansepolcro le Nina’s Drag Queens, compagnia teatrale composta da attori e danzatori che hanno trovato nel personaggio drag queen la chiave espressiva della loro ricerca.

Venerdì 10 novembre, ore 21 la Piccola Compagnia Dammacco, al termine del suo periodo di residenza, aprirà le porte al pubblico per la visione de “La buona educazione”. Il percorso di ricerca e composizione per approdare allo spettacolo muove i suoi passi intorno ad alcune domande: quali sono i principi, i valori, i contenuti, le idee che oggi vengono trasmesse da un essere umano all’altro? Quali sono gli attori di questa trasmissione di contenuti? Quali sono le azioni attraverso le quali questa trasmissione avviene? A cosa servono questi contenuti?  A cosa ci preparano? La Piccola Compagnia Dammacco, composta da Mariano Dammacco, attore, autore, regista e pedagogo teatrale di esperienza ventennale, Serena Balivo, attrice, e Stella Monesi, disegnatrice, svolge la propria ricerca contenutistica e formale incentrandola sul lavoro dell’attore e sulla composizione di drammaturgie originali.

Progetto selezionato nell’ambito del progetto europeo Be SpectACTive! “Point of view”, assolo di e con Anna Réti, sarà presentato domenica 19 novembre, alle ore 17. Anna Réti, dopo aver studiato alla Dance Academy di Rotterdam e aver approfondito la conoscenza della danza in Olanda, nel 2005 ha iniziato anche un percorso da coreografa che l’ha portata a ricevere numerosi riconoscimenti sia in Ungheria che in altri paesi d’Europa. Il progetto che presenta, al termine della sua residenza a Sansepolcro, è una ricerca sul movimento basata sul rapporto tra bambini e adulti, su come cambi la fisicità nel momento in cui si diventa genitori.

Giovedì 30 novembre, ore 21 Maicol&Mirco, in collaborazione con Teatro Rebis, saranno in scena con gli esiti della loro residenza del progetto IL PAPÁ DI DIO. Seconda collaborazione di Teatro Rebis, progetto artistico nato nel 2003 a Macerata dal regista Andrea Fazzini, con Maicol&Mirco, tra i più importanti autori di fumetto indipendente italiano, “Il papà di Dio” costituisce la metamorfosi scenica delle vignette dei due autori, caratterizzate dalla feroce comicità dei testi e dall’immediatezza folgorante del segno grafico.

Conclude la programmazione di questa prima parte di Kilowatt Tutto l’Anno lo spettacolo della compagnia InQuanto Teatro “Influenza”, sabato 2 dicembre, ore 21.

Vincitore del progetto SIAE – Sillumina “Influenza” è uno spettacolo da guardare come si sfoglia un libro di illustrazioni, lasciandosi trasportare dalle immagini in un mondo alternativo. Qui, tra memoria e invenzione, prendono vita le suggestioni del passato, i ricordi, i desideri e le paure, le presenze di un universo misterioso eppure familiare. inQuanto teatro, collettivo artistico fondato a Firenze nel 2010, si occupa di teatro, didattica e arte nella sfera pubblica, sviluppando e sostenendo i progetti dei suoi membri. Nel corso degli anni ha ricevuto diversi riconoscimenti, fra cui la Menzione Speciale della Giuria al Premio Scenario 2011.

Per la rassegna “Kilowatt dei ragazzi” domenica 12 novembre, ore 17, torna a Sansepolcro la storica compagnia di teatro ragazzi Teatro Potlach con Direttori d’orchestra, spettacolo inserito nell’ambito del progetto SIAE – Sillumina, adatto dai tre anni di età. Le disavventure di due musicisti, uniti da un’amicizia tenera ma turbolenta, mentre provano “Le quattro stagioni” di Vivaldi. Scene comiche, tragiche e a volte assurde si susseguono con ritmo frenetico, ricordandoci il gioioso mondo degli artisti di varietà dove spesso l’allegra disinvoltura è molto vicina alla miseria. Compagnia storica del teatro ragazzi, il Teatro Potlach è stato fondato nel 1976 da Pino Di Buduo e Daniela Regnoli, ricevendo, nel corso di oltre quarant’anni,  numerosi riconoscimenti in Italia e all’estero.

Conclude la programmazione una delle più prestigiose compagnie di teatro ragazzi, Fontemaggiore Centro di Produzione Teatrale, organismo con vocazione territoriale regionale che si occupa della produzione e della diffusione della nuova drammaturgia su tutto il territorio nazionale. Domenica 3 dicembre presenta “Storia tutta d’un fiato”, tratto dal libro “Narco degli Alidosi” di Roberto Piumini. Lo spettacolo, adatto ad adulti e bambini dai 4 anni, narra la storia di Narco, cavaliere assai valente, temuto e apprezzato, se non fosse per il suo… ALITO!! I più grandi sapienti sperimentano cure per guarire il malato,ma nulla possono contro il suo fiato. Ma ecco Bladante,suo scudiere, che lo accompagna in un viaggio avventuroso alla ricerca del Mago Antolfo. Il Grande Mago darà la soluzione: per poter il male annientare, tre difficili prove dovrà superare…

É consigliata la prenotazione. Per il programma completo visionare il sito www.kilowattfestival.it

Associazione Culturale CapoTrave/Kilowatt

Via della Misericordia 19, 52037 Sansepolcro AR

tel. 0575.733063 / mob. 339.4074895

www.capotrave.comwww.kilowattfestival.itwww.bespectactive.eu

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Follow us on: Facebook – Twitter – YouTube – Vimeo – Pinterest

Accrediti operatori (€3,00) Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Accrediti stampa Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. 349.5655066

Ingresso singolo spettacolo € 9,00

Ingresso ridotto ragazzi, under 25 e possessori Kilowatt Card 2017-18 € 6,00

La Kilowatt Card è nominale, non cedibile, dura fino a maggio 2018 e può essere acquistata in biglietteria al prezzo di € 5,00



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites
 
Condividi questo articolo
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Seguici su

23°C
Arezzo
Sereno con innocue velature
Umidità: 36%
Vento: 3 nodi SO
Gio

22°C
Ven

22°C
Sab

20°C
Dom

19°C

DOVE DORMIRE


HOTEL VOGUE AREZZO BANCA VALDICHIANA

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies