Sagra del Raviolo

Nome

Sagra del Raviolo

Comune

Chitignano

Località

Centro Polifunzionale S. Vincenzo

Data

Ultimo fine settimana di luglio

Referente

Comune di Chitignano Piazza Arrigucci, 1 Chitignano tel. 0575 596713, e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - U.S. Chitignano Andrea Lauri tel. 334 3268666, e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Descrizione della Sagra

Per tradizione riservata alle festività e alle occasioni speciali, la pasta ripiena nasce dall'unione di semplici ingredienti base - uova, farina, sale e un ripieno a scelta - dando vita a piatti nutrienti e gustosi dalle forme e dai contenuti più svariati. Presente sulla nostra tavola fin dal XIV secolo (come attestano ricettari dell'epoca, in cui compare una pasta preparata con farina e acqua che fa da ..contenitore" per un ripieno), la pasta ripiena è un piatto tradizionale in tutta Italia,con varianti regionali per quanto riguarda il tipo di ripieno, e il formato. Tradizionalmente il raviolo viene preparato dalle massaie nelle proprie case la domenica. La sagra rappresenta un'occasione per degustare questo piatto semplice e gustoso che può essere condito con burro fuso o ragù di carne o funghi.

RAVIOLI BURRO E SALVIA: Ingredienti Per 4 persone: 500g di ravioli di carne; 140g di burro; 20 foglie di salvia; noce moscata; 120g di pecorino a scaglie; sale e pepe. Preparazione: Pulire, lavare e asciugare le foglie di salvia con un cannovaccio facendo attenzione a non rovinare le foglie. Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata. In una padella fate sciogliere il burro a fuoco lento, poi aggiungete le foglie di salvia e fatele rololare muovendo delicatamente la padella. Unite un’abbondante grattuggiata di noce moscata, aggiustate di sale e pepe e fate insaporire per 30 secondi. Scolate i ravioli fatti cuocere in abbondante acqua salata e fatti lessare a fuoco lento per non farli aprire, e metteteli in una terrina bassa e larga, e condite con metà del burro alla salvia ben caldo. Unite i ravioli rimasti e completate con il condimento. Condire con il pecorino a scaglie e impiattare subito.

 

Attenzione: le date indicate possono subire variazioni. Invitiamo pertanto i lettori ad informarsi contattando gli organizzatori dei vari eventi per sapere in quali giorni si terrà l'edizione del corrente anno



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites
 
Condividi questo articolo
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Seguici su

12°C
Arezzo
Coperto con pioggia debole intermittente
Umidità: 86%
Vento: 8 nodi SSO
Sab

7°C
Dom

7°C
Lun

6°C
Mar

8°C

DOVE DORMIRE


HOTEL VOGUE AREZZO BANCA VALDICHIANA

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies