Tornano i concerti di “Musica al San Donato”

Da quest’anno nascono anche le “Pillole della salute” a cura dell’Azienda USL Toscana Sud Est

A partire da domenica 14 ottobre, alle ore 16.30, tornano i concerti di “Musica al San Donato”, la stagione concertistica organizzata da Associazione Le 7 Note e Azienda USL Toscana Sud Est nell’auditorium Pieraccini dell’Ospedale San Donato di Arezzo (Via Pietro Nenni, 20/22).
E’ un progetto nato nel 2007 con l’intento di portare la musica all’interno della struttura sanitaria, avvicinandola ai degenti e alle loro famiglie ed offrendo al tempo stesso un importante momento culturale aperto a tutta la cittadinanza. La programmazione autunnale, domenica 14, sarà inaugurata dal concerto del Quartetto Elsa, giovane quartetto d’archi nato in seno all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, che nonostante l’età media di solo vent’anni si sta affermando sulla scena nazionale grazie alla vittoria in numerosi concorsi tra cui il Premio Crescendo – Città di Firenze. Formato da Alice Notarangelo e Sofia Bandini ai violini, Emanuele Ruggero alla viola e Leonardo Notarangelo al violoncello, il quartetto eseguirà il Quartetto op. 33 n.1 in Si minore di F.J. Haydn e il Quartetto n. 1 op. 27 in Sol minore di E. Grieg.

Nascono inoltre quest’anno, in apertura ai concerti, le “Pillole della salute”, brevi momenti divulgativi e di informazione sanitaria curate dai medici dall’Azienda USL Toscana Sud Est.
Domenica 14 la Dott.ssa Anna Ranchelli terrà un’introduzione sull’argomento “Alimentazione e diabete”. Numerose saranno le tematiche trattate nel corso del vari appuntamenti, tra cui vaccinazioni, prevenzione, corretti stili di vita, con la partecipazione dei medici Dott.ssa Maria Teresa Maurello, Dott.ssa Patrizia Baldaccini, Dott.ssa Donatella Cortini, Dott. Marco Martini.

 

“Molti sono i motivi di soddisfazione nell'aderire a questa iniziativa – spiega il direttore dell'ospedale Massimo Gialli - Prima di tutto, lavorare a fianco delle altre Istituzioni del territorio in un progetto finalizzato al benessere della persona, alla integrazione, coesione ed al superamento del disagio sociale. In secondo luogo, abbiamo sempre considerato l'ospedale come una struttura al servizio e a disposizione dei cittadini, un centro di aggregazione anche per iniziative culturali e sociali. Ci piace quando possiamo offrire un'immagine diversa dal solito luogo di sofferenza. Infine, ogni occasione è buona per comunicare con i cittadini, coinvolgerli e promuovere la salute, anche quando si tratta solo di “pillole”.

Cinque sono i concerti in cartellone per “Musica al San Donato” fino al 16 dicembre. Il 4 novembre l’Auditorium Pieraccini ospiterà le orchestre amatoriali di Arezzo (Arezzo Open Orchestra, diretta dal M°Carmelo Giallombardo) e della Scuola di Musica di Fiesole (ÂME – Amateur Music Ensemble, diretta dal M° Stefano Zanobini), in un pomeriggio musicale dedicato a raccontare, attraverso due esempi di successo, l’importanza di suonare insieme in orchestra anche solo per passione (in collaborazione con Scuola di Musica di Fiesole – Fondazione O.N.L.U.S.).
Il 18 novembre (inizio anticipato alle ore 16.00) si esibiranno invece i vincitori del 17° Concorso C.A.L.C.I.T., nel tradizionale pomeriggio che ogni anno Musica al San Donato dedica alla memoria di Gianfranco Barulli, fondatore e Presidente C.A.L.C.I.T. dal 1978 al 2006.
Il 25 novembre la compagnia teatrale e musicale La Volpe Con Il Lume porta in scena “Arun, Varun, Kiranmala. Il Viaggio alla Montagna”, fiaba musicale bengalese con immersione sonora. Sarà uno spettacolo adatto a tutte le età e particolarmente consigliato per i bambini, che permette di conoscere strumenti tradizionali e inusuali. Narrazione, drammaturgia e regia sono a cura Sonia Montanaro, mentre musica, canti e bagni di gong a cura di Elisa Malatesti.
L’ultimo appuntamento è invece in programma il 16 dicembre con il tradizionale Concerto di Natale con allievi, solisti e gruppi d’insieme della Scuola di Musica Le 7 Note.

“Musica al San Donato” fa parte del circuito regionale di Musica in Ospedale curato dall’Associazione A.Gi.Mus. Firenze che prevede attività di musica in ospedale in 11 presidi in tutta la Toscana.

“E’ un progetto in cui crediamo molto” – ha commentato Luca Provenzani, Presidente dell’Associazione le 7 Note – “siamo convinti che la musica abbia un importante valore sociale e che per questo sia fondamentale avvicinarla alle persone, anche in contesti in cui non ci si aspetterebbe di trovare un concerto”.

Sempre sul fronte di musica e medicina, Le 7 Note nella giornata di domenica prossima 14 ottobre organizza anche “Musica istintiva”, un workshop gratuito sulla musicoterapia tenuto da Barbara Cenni e Gianni Cipriani. Il workshop si rivolge ad un’utenza di tutte le età e non sono richieste conoscenze musicali precedenti. Verranno organizzate esperienze di tipo improvvisativo, ricettivo e legate al movimento. Il laboratorio si terrà dalle 10.00 alle 12.30 alla Scuola di Musica Le 7 Note (Casa rossa al Colle del Pionta) e proseguirà nel pomeriggio, alle 18.00, all’Auditorium Pieraccini dell’Ospedale San Donato in coda al concerto. (info solo per il workshop di musicoterapia: 3394055457, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Il QUARTETTO ELSA nasce nel 2014 in seno alla JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, dall’incontro tra Alice Notarangelo (1999) e Sofia Bandini (1999), violini, Emanuele Ruggero (1996), viola, e Leonardo Notarangelo (2000), violoncello. Nel corso di un’intensa attività sinfonica, che li ha avvicinati alla pratica concertistica, hanno riconosciuto gli uni negli altri quella compatibilità strumentale e umana che, insieme ad una vivace amicizia, costituisce il terreno fertile su cui cominciare a tracciare la via comune dell’esperienza cameristica, la cui maturazione è tanto impegnativa quanto ricca di soddisfazioni. Giovani studenti romani del Conservatorio di Santa Cecilia, sono seguiti regolarmente nei loro studi individuali dai Maestri G. Crosta, O. Semchuk, D. Bursack, D. Cianferra, O. Mandozzi. Nel corso della sua breve esistenza il Quartetto Elsa ha avuto la possibilità di esibirsi a Palazzo Chigi in occasione del Premio Strega 2014, a Villa Madama alla presenza della Presidente della Camera dei Deputati, a Castel Sant’Angelo, presso Villa D’Este a Tivoli, all’Ambasciata di Francia presso la Santa Sede a Villa Bonaparte, alla Basilica di San Giovanni in Laterano, per il Festival “Villa Pennisi in Musica”, per la Manifestazione “Lungo il Tevere” a Roma, al Castello Caetani di Sermoneta, presso il Cenacolo della Basilica di Santa Croce e presso Palazzo Vecchio a Firenze, per i progetti “Musica nelle scuole” e “Note in biblioteca” della IUC, presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra per il “Festival Concertando”. Inoltre ha avuto modo di partecipare a numerose Masterclass tenute da Lawrence Dutton (Emerson String Quartet), Lukas Hagen (Hagen Quartett), David Romano (Sestetto Stradivari), Marco Fiorini (Quartetto di Roma), Nikita Boriso-Glebsky (Premio Sibelius 2010), Vladimir Mendelssohn, Luca Sanzò, Alberto Mina (Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia), Ezio Bosso, Roberto Gonzalez-Monjas (Primo Violino di spalla dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia). Il Quartetto ha ricevuto numerosi premi tra cui il Primo Premio Assoluto al 17° Concorso Nazionale “Riviera Etrusca”, il Primo Premio Assoluto al 10° Concorso Internazionale “Città di Tarquinia”, il Primo Premio per la categoria Musica da Camera al 24° Concorso Internazionale “Anemos”, il Primo Premio Assoluto al 16° Concorso “Città di Magliano Sabina”, il Primo Premio al Premio Accademia Giovani 2018, il Primo Premio Assoluto e il Premio Speciale “Piero Farulli” per il giovane quartetto più promettente al Premio Crescendo 2017. Dal 2016 frequenta il Corso di Alto Perfezionamento per Quartetto d’Archi dell’Accademia Stauffer di Cremona e nel 2017 è stato selezionato per far parte del progetto “Le Dimore del Quartetto”.

 

 

PROGRAMMA DEI CONCERTI
14 ottobre, ore 16.30
CONCERTO DI INAUGURAZIONE
Quartetto d’Archi ELSA
Alice Notarangelo e Sofia Bandini, violini
Emanuele Ruggero, viola Leonardo Notarangelo, violoncello
Vincitori del Premio speciale Piero Farulli al Premio Crescendo 2016
Musiche di Haydn e Grieg
“Pillole della salute”
Dott.ssa Anna Ranchelli, "Alimentazione e diabete" 4 novembre, ore 16.30
Le Orchestre Amatoriali di Arezzo e Fiesole
Arezzo Open Orchestra
Carmelo Giallombardo, direttore
ÂME – Amateur Music Ensemble
Stefano Zanobini, direttore
In collaborazione con Scuola di Musica di Fiesole – Fondazione O.N.L.U.S.
“Pillole della salute”
Dott.ssa Maria Teresa Maurello, "Importanza della vaccinazione negli adulti" 18 novembre, ore 16.00
Concerto in ricordo di Gianfranco Barulli
Fondatore e Presidente C.A.L.C.I.T. dal 1978 al 2006
Si esibiranno i Vincitori del 17° Concorso C.A.L.C.I.T.
“Pillole della salute”
Dott.ssa Patrizia Baldaccini, "Stili di vita e prevenzione oncologica" 25 novembre, ore 16.30
Arun, Varun, Kiranmala. Il Viaggio alla Montagna
Fiaba musicale con immersione sonora
Compagnia La Volpe con il Lume
Marrazione, drammaturgia e regia: Sonia Montanaro
Musica, canti e bagni di gong: Elisa Malatesti
“Pillole della salute”
Patrizia Baldaccini e Donatella Cortini "il benessere condiviso" 16 dicembre, ore 16.30
Concertone di Natale
Scuola di Musica Le 7 Note
“Pillole della salute”
Dott. Marco Martini, "la vaccinazione nell'infanzia"
INFO:

Scuola di Musica Le 7 Note
Sede dei corsi: Casa Rossa al Colle del Pionta
388 8469284
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.scuoladimusicale7note.it

METEO per AREZZO
Guarda le previsioni aggiornate su WWW.METEOGIULIACCI.IT
Hotel Consigliati

Gli Hotel e le strutture ricettive consigliate da visitArezzo che offrono ospitalità ad Arezzo. Hotel, Bed and Breakfast e affittacamere presenti in centro storico o nelle immediate vicinanze

PRIVACY & COOKIES - realizzato da www.sitiwebegrafica.it map