Le Serate di Castelsecco 2018

    Fino al 30 Agosto ad Arezzo.
    Il sindaco Alessandro Ghinelli: “Mi preme sottolineare quanto Castelsecco sia importante per l’amministrazione comunale. Proprio in virtù della presenza di questo sito, un bene unico e irripetibile, Arezzo è entrata nel progetto delle città etrusche che si sono riconosciute in una comune matrice storica e hanno firmato pochi giorni fa il protocollo per avanzare all’Unesco la proposta di essere inserite nel patrimonio dell’umanità. Ogni attività che lo tiene vivo è dunque la benvenuta. L’amministrazione ha provveduto a portarvi i servizi quali acqua e luce per organizzare serate davvero complete”. Mario Bruni, presidente dell’Associazione Castelsecco: “In merito all’esordio con il musical, cominciamo prima del tramonto e finiamo al limitare di questo momento magico per gli spettatori che vedono esaltata l’opera stessa e i suoi protagonisti. Ci sentiamo dei ‘custodi’ di questo luogo che vogliamo conservare per agli aretini e consegnare agli aretini ogni volta sia possibile. C’è pure un fuori programma di prestigio, il 7 agosto con l’Orchestra instabile di Arezzo alle 21. Grazie per i contributi a Italpreziosi, Aboca, Estra, Coingas”.
    Il calendario degli eventi è caratterizzato da un giorno protagonista: il giovedì.

    Il 5 luglio alle 19 è la volta di una serata all’insegna dell’astronomia, con la proiezione di foto, un buffet alle 20,30 su prenotazione e a seguire la visione degli astri con Aldo Luttini ed Emanuele Boschi.

    Il 12 luglio alle 21,15 accoppiata filosofia e poesia con Cinzia della Ciana, Andrea Matucci, Stefano Brogi e musica del trio di flauti del liceo musicale Francesco Petrarca.

    Il 19 luglio alle 21,15 si privilegiano le contaminazioni musicali: ecco dal Brasile la Bossa Nova del Raios de sol quartet.

    Il 26 luglio alle 21,15 verrà proposto lo spettacolo teatrale “Tanto Gentile”, di e con Alessandra Bedino, un viaggio tra le rappresentazioni femminili nella letteratura. Il 2 agosto alle 21,15 ci sono Il Penna e il Professore, Santi Cherubini e Filippo Nibbi, riflessioni semiserie sulle origini del linguaggio popolare attraverso la poesia e la satira.

    Il 9 agosto alle 19 torna protagonista l’astronomia con foto, buffet su prenotazione e visione degli astri.

    Gran finale il 30 agosto dalle 9,30 alle 17,30 con Gli Etruschi, il laboratorio didattico per bambini realizzato in collaborazione con la Fraternita dei Laici e il patrocinio di Soprintendenza e Museo Archeologico.

     

    Informazioni: 3924672502, 3402570406, This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

    WEATHER for AREZZO
    Guarda le previsioni aggiornate su WWW.METEOGIULIACCI.IT
    Recommended Activities
    Recommended Accommodation
    PRIVACY & COOKIES - realizzato da www.sitiwebegrafica.it map